Prof. Henryk Skarżyński la persona più influente nella medicina polacca

Home / News / Prof. Henryk Skarżyński la persona più influente nella medicina polacca

Prof. Henryk Skarżyński la persona più influente nella medicina polacca

, , , , , , ,
Prof. Henryk Skarżyński la persona più influente nella medicina polacca

“Polso della Medicina” già per la tredicesima volta ha annunciato la lista delle Cento persone più influenti nella medicina polacca, e anche per la seconda volta un Centinaio
di persone più influenti nella protezione della salute polacca. Il Prof. Henryk Skarżyński, direttore dell’Istituto di Fisiologia e Patologia dell’Udito, quest’anno ha vinto il primo posto nella classifica delle persone più influenti nella medicina polacca, mentre il ministro della salute Konstanty Radziwiłł è stato selezionato dagli esperti come la persona più influente nella protezione della salute polacca. La cerimonia ufficiale in questa occasione ha avuto l’luogo il 18 gennaio 2016 nell’Hotel Bristol, ed é stata condotta da Patrycja Woy-Wojciechowska e Krzysztof Jakubiak, redattore di “Polso della Medicina”

La Lista di Cento del “Polso della Medicina” è una classifica dei nomi più importanti della comunità medica polacca. La giuria composta da rappresentanti del mondo della scienza, della politica, i dirigenti della sanita ed i rappresentanti delle associazioni di produttori
di farmaci e di dispositivi medici, ha valutato i successi dei candidati in campo: trattamento , introduzione di tecnologie rivoluzionarie e metodi di trattamento ed indicazione di nuovi direzioni dello sviluppo della medicina polacca. In considerazione è stato preso anche l’influsso dell’individuo di cambiare le leggi, l’organizzazione e le regole di funzionamento del sistema sanitario in Polonia.

La giuria del “Polso della Medicina” ha apprezzato il prof. Skarżyński per la sua enorme influenza sullo sviluppo di: otorinolaringoiatria, audiologia, phoniatria, riabilitazione ed ingegneria biomedica polacca, tra gli altri, come l’autore di un considerevole numero
di metodi cruciali per tutto il mondo del trattamento della sordità negli adulti e bambini. L’anno scorso, grazie ai successi educativi e organizzativi il prof. Skarżyński ha occupato il secondo posto d’onore in questa classifica. In tutti i precedenti ranking della Lista di Cento del “Polso della Medicina” si trovava sempre nel gruppo dei polacchi più influenti nel campo di medicina.

L’elogio in onore del vincitore è stato dato da parte del Deputato, Signora prof. Alicja Chybicka, un eminente specialista di ematologia, immunologia clinica, oncologia, cure palliative e pediatria.

– La biografia del vincitore è incredibilmente lunga e sarebbe sufficiente per diversi curricula vitae medica. Come il primo in Polonia ed Europa centrale e orientale, nel 1992, ha impiantato degli impianti cocleari nei non udenti, iniziando così il programma per l’uso degli impianti uditivi in Polonia. È l’autore e coautore di più di 2.500 relazioni scientifiche nazionali ed internazionali, tra loro più di 200 dell’ISI Master Journal List e altri 758 con l’indice. È il relatore di 19 tesi di dottorato e supervisore di 4 tesi riguardanti l’abilitazione per
la cattedra di libera docenza. Egli è il membro delle società scientifiche di tutto il mondo nei settori legati al otorinolaringoiatria, audiologia, phoniatria, riabilitazione e ingegneria clinica.
(…) Nel 1998 ha impiantato il primo impianto uditivo in tronco cerebrale in Polonia,
e nel 2003, ha impiantato un impianto dell’orecchio medio anche come il primo in Polonia. Nel 2002 ha sviluppato il primo programma in tutto il mondo di trattamento della sordità parziale negli adulti, e nel 2004 è stato il primo al mondo ad operare un bambino con
la sordità parziale. Questo metodo considerato come una specialità polacca chiamato un “metodo di Skarżyński” per il quale ha elaborato un nuovo elettrodo e una procedura clinica che sono state attuate in diversi centri in tutto il mondo. È il co-autore di programmi di telemedicina – originali nella scala globale – “Sento …”, “Capisco …”, “Parlo …”. Egli è l’autore del primo approccio terapeutico alla sordità parziale (PDT) nel mondo.
Proposta dal prof. Henryk Skarżyński tecnica chirurgica di accesso all’orecchio interno attraverso
la finestra rotonda ha dimostrato di essere un metodo estremamente efficace di trattamento della parziale sordità. Nel 2010 ha introdotto la prima Rete Nazionale di Teleaudiologia al mondo che è stata organizzata da lui stesso. Nel 2011 ha avviato e ha coordinato
il programma di “Ugualiare le possibilità per i bambini con i disturbi di comunicazione nei paesi europei” – questione di priorità della presidenza polacca dell’Unione europea. È stato il promotore principale della adozione del Consenso Scientifico Europeo in questo settore – firmato dai capi di circoli europei di audiologi, foniatri, logopedisti ed oculisti. L’adozione nel 2011 della Conclusione del Consiglio dell’Unione europea sul “La diagnosi precoce ed il trattamento dei bambini con i disturbi della comunicazione, con l’uso di strumenti e-health e le soluzioni innovative.” è stata il coronamento di questa azione. Il più grande successo nella sua attività scientifica, clinica e didattica è stata la preparazione di concezzione, costruzione e lancio del Centro Mondiale dell’Udito nel maggio 2012. È il vincitore dei premi dello Stato: del Primo Ministro, dei Ministri della Salute, della Scienza e degli Affari Esteri, della comunità medica e dei diversi prezzi nazionali ed internazionali di prestigio. Per i suoi successi nel campo dell’innovazione è stato insignito ai saloni di invenzioni di tutto il mondo a Bruxelles, Parigi, Ginevra, Washington, Norimberga, Seoul, Kula Lumpur, Taiwan, Sebastopoli, Mosca e Casablanca.
È l’autore e co-autore di 14 brevetti. Decorato dal Presidente della Polonia con il Croce di Cavaliere, d’Ufficiale e dell’Ordine della Rinascita della Polonia di Commendatore  (Polonia Restituta) e premi nazionali consegnati dal Re del Belgio, i Presidenti della Georgia ed Ucraina. Decorato da Papa Francesco con la Medaglia della Pontificia Pro Ecclesia et Pontifice, come un segno di riconoscimento e l’impegno a lavoro per l’uomo e per il bene comune, e par il cardinale Kazimierz Nycz è stato decorato con – la medaglia “Per i meriti per l’Arcidiocesi di Varsavia “ Egli è il primo Polacco che è diventato un membro della società americana degli otologhi e neurootologhi – American Neurotology Society. Tra gli oltre 400 premi e riconoscimenti che hanno ottenuto il prof. Skarżynski ci sono anche quelli che sono particolarmente importanti per me – ha concluso la professoressa Alicja Chybicka – Il primo, è l’Esculapio d’Argento di Concorso dei Studenti di Primi Inter Pares
e la distinzione del Business Club Polacco per l’evento dell’anno in medicina (1992), la Medaglia Gloria Medicinae – premiato per i suoi meriti notevoli per la medicina da parte del Associazione Polacca dei Medici, la Perla d’Onore, la distinzione “Bisturi d’Oro”, Otis d’Oro, Super Icebreaker, l’ordine ECCE HOMO per l’eccezionale sacrificio della sua vita, il suo talento al servizio degli altri, le conoscenze mediche profonde nel campo della parola e dell’udito, per la dedizione di portare la felicità alla gente ripristinando l’udito ai malati, i disabili e per estrarli miracolosamente dal silenzio di tomba.
È l’ultimo distinzione, molto importante per ogni medico, l’Ordine del Sorriso assegnato dai bambini. (…) Vi congratulo di cuore, Professore!

Il professore Henryk Skarżyński non ha nascosto la sua grande emozione: – Sono molto felice che da tanto tempo sono legato con la Lista di Cento del “Polso della Medicina” e posso essere in un gruppo di professionisti illustri. Il primo posto di quest’anno è particolarmente importante per me e per la mia squadra. Quest’anno celebriamo due anniversari: il 25 esimo anniversario del primo programma di trattemnto della sordità in Polonia e il 20esimo anniversario della costituzione dell’Istituto di Fisiologia e Patologia dell’Udito. Quindi questa distinzione onorevole ci fa ancora più piacere in un momento così speciale per noi. Diventare la persona più influente della medicina polacca nel 2015, vorrei sottolineare che, per me, come il medico, influsso sulla qualità del l’aiuto che posso servire il paziente è il più importante. Noto con piacere che nella mia specialità, i pazienti polacchi hanno l’accesso alle tecnologie avanzate come i primi o ci sono tra primi al mondo. Tratto ogni paziente in modo migliore significa nello stesso modo in cui vorrei essere trattato se abbia bisogno d’aiuto.- ha detto durante la Gala.

Il Ministro della Salute, Dott Konstanty Radziwiłł è stato riconosciuto come la persona più influente del sistema di protezione della salute polacca nel 2015. L’elogio in onore di questo vincitore è stato presentato dal prof. Marian Zembala, cardiochirurgo eminente, trapiantologo, direttore del Centro per le Malattie Cardiache della Bassa Slesia a Zabrze.

– Il ministro Radziwiłł e la Sua nuova squadra è certamente un saggio continuo. Il ministro ha preso un compito molto difficile e responsabile per la condotta del dipartimento il cui meccanismo di funzionamento è conosciuto da 38 milioni di Polacchi. Lei è la persona giusta, non solo al primo posto in questa classifica, ma anche nel ministero. (…) Credo che il reparto in via Miodowa resta al di fuori delle divisioni, perché la più bella definizione di un politico in medicina è quello di servire l’uomo, e questo affermazione riunisce noi tutti. (…) Signor Ministro, auguro à Lei e alla Sua squadra un successo, che riflettera il potere della scienza, medicina e farmacia ed ottiene il riconoscimento dei medici, dei manager e dei dirigenti degli ospedali. Congratulazioni e buona fortuna!

Conosco molto bene la Lista di Cento del “Polso della Medicina”e probabilmente, come tutti i partecipanti nella protezione della salute – ogni anno io sono appassionato di questa classifica – ha detto il Ministro Konstanty Radziwiłł durante la cerimonia – Penso che la lista delle persone più influenti nel settore sanitario dovrebbe essere sempre aperta d’ufficio dal Ministro della Salute. Ogni volta quando non c’era così, la scelta è stata un segnale che qualcosa non funziona. (…) Vedendo la Lista come una sorta di studio di esperti, prendo questo premio come un credito di fiducia e di valutazione positiva dei cambiamenti che vengono preparati nel Ministero. – ha aggiunto il Ministro Radziwill.

I vincitori delle edizioni precedenti sono tra gli altri:. Jolanta Kwaśniewska, Marek Balicki, prof. Zbigniew Religa, Ewa Kopacz, prof. Marian Zembala, prof. Jacek Jassem.