Il Prof. Henryk Skarżyński Ingegnere Onorario d’Oro

Home / News / Il Prof. Henryk Skarżyński Ingegnere Onorario d’Oro

Il Prof. Henryk Skarżyński Ingegnere Onorario d’Oro

, ,
Il Prof. Henryk Skarżyński Ingegnere Onorario d’Oro

Il 18 novembre 2016, la comunità tecnica, la comunità imprenditoriale e la comunità scientifica delle università tecniche e agricole che assegnano i diplomi di ingegneria hanno celebrato il 150 ° anniversario della pubblicazione del primo volume di “Przegląd Techniczny – gazeta inżynierska” [Giornale tecnico – rivista di ingegneria], la più antica rivista polacca. In questa occasione, presso la Casa del Tecnico a Varsavia dell’Organizzazione Tecnica Principale, c’era un Gala Giubilare, durante il quale il Prof. Henryk Skarżyński ha ricevuto il titolo di “Ingegnere Onorario d’Oro”. Il titolo è stato premiato per l’introduzione delle più recenti tecnologie in medicina.

Il redattore Krzysztof Michalski, invitando il prof. Henryk Skarżyński sul palco, non ha  risparmiato le sue parole gentili e calde per il premiato: “Il Prof. Skarżyński è un medico e scienziato, fondatore e direttore dell’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito. È stato il primo in Polonia a mettere un impianto cocleare nella persona sorda e pochi anni dopo – un impianto cerebrale. È il creatore del Centro Internazionale dell’Udito e della Favella e poi il Centro Mondiale dell’Udito È il creatore del primo “Rete Nazionale della Teleaudiologia” nel mondo. Il 7 novembre 2016 è stato incluso dal Capitolo al Pantheon degli Inventori e degli Esploratori Polacchi.

Il diploma è stato assegnato da Ewa Mańkiewicz-Cudny, Presidente della Federazione delle Associazioni di Scienza e di Ingegneria NOT e dal Prof. Michał Kleiber.

– Grazie mille per questo premio – ha detto durante la cerimonia il prof. Skarżyński – Senza la collaborazione del mondo medico con il mondo della tecnologia non ci sarebbe successo di quale i pazienti polacchi approfittano. Le possibilità di ingegneria e la sua applicazione nella nostra pratica clinica danno una vasta gamma di possibilità per i pazienti polacchi. Dando come l’esempio il mio campo di medicina, posso dire con orgoglio che i pazienti polacchi hanno accesso alle tecnologie moderne, come uni dei primi o addirittura i primi al mondo. Questo è il risultato della collaborazione e dell’interpenetrazione di idee nel campo della medicina e della tecnologia. – ha aggiunto il prof. Skarżyński.

Approfittando di questa opportunità, il professore ha fatto i congratulazioni calorosi agli organizzatori  al occasione di Giubileo, desiderando la perseveranza e la coerenza nella loro attività per i prossimi 150 anni.

“Przegląd Techniczny” [Giornale tecnico] è la più antica rivista polacca, i cui autori hanno scritto una bellissima pagina nello sviluppo dell’economia polacca preparando per lei il personale professionale e competente. La rivista è stata fondata nel 1866, dopo la Rivolta di Gennaio, e gli autori, i creatori straordinari della tecnica, scrivevano sulla costruzione, l’estrazione mineraria, la metallurgia, l’ingegneria meccanica, la tecnologia chimica e altri. Il giornalismo industriale con elementi dell’economia era presente nel giornale. Il progresso civilizzatore e la crescente curiosità dei lettori sono diventati un’opportunità per espandere gli argomenti legati alle tecnologie innovative, ai temi della scienza e persino all’ecologia, all’imprenditorialità, e infine alla medicina e alla telemedicina.